NON CI RESTANO CHE I SOGNI

Pensateci, a 3 anni vai all’asilo, sei li, in mezzo a tanti altri bambini, ti diverti, giochi ridi corri…non pensi a niente…non capisci…
a 6 anni cominci le elementari, incominci a capire più cose, impari a leggere e scrivere…le maestre ti insegnano a studiare, ci sono le prime interrogazioni e verifiche…le maestre cercano di insegnarti tante cose…ti insegnano a non giudicare gli altri e che noi siamo tutti uguali per esempio…ma forse sei troppo piccolo per capire ancora…
arrivi a 11 anni…inizi le medie…scuola nuova, nuovi compagni, nuovi insegnanti…insegnanti che ti vogliono far imparare…che cosa? a non giudicare gli altri…noi siamo tutti uguali…ma…hai 11 anni ormai…qualcosa ora capisci…capisci che il non giudicare non vale per tutto e tutti…o meglio..anche se dovrebbe esserlo non lo è…anche le insegnanti non lo rispettano….si, perchè loro ti interrogano, fanno le verifiche…e ti danno un voto…ti giudicano…hai capito che per loro sei solo un numero…un numero da scrivere sul registro…che sia un numero alto o basso sei e sarai sempre un numero…
e il “siamo tutti uguali”? anche di questa frase hai capito qualcosa…i professori possono insultare i ragazzi, i politici prendono uno stipendio elevatissimo…i tuoi genitori, la tua famiglia fa fatica ad arrivare a fine mese…i calciatori..corrono dietro un pallone e prendono una valanga di soldi…e ci sono le persone che lavorano in miniera o salvano vite…e prendono una miseria….
sei alle medie…e hai cominciato a capire…
14 anni…scuole superiori…ormai hai capito molte cose…hai capito che la libertà non esiste…sono ormai 11 anni che vai a scuola…sono 11 anni che ti fai comandare su cosa fare, come farlo, quando farlo….11 anni che ti fai giudicare da persone che ti insegnano a non giudicare…e ora capisci che sarà così tutta la vita, prima con la scuola e poi con il lavoro…sarà così e basta…
hai capito…hai capito che adesso…adesso c’è la crisi…hai capito che è una cosa brutta, forse i tuoi genitori hanno perso il posto di lavoro…non riescono ad essere assunti da nessun altra parte…i soldi non crescono sugli alberi…tu lo sai…ma sai anche che ci sono persone che continuano a prendere moltissimi soldi…a loro gli stipendi non calano, loro non perdono il posto…
ormai non si parla d’altro, la crisi, il tuo futuro, il futuro….ecco…tutti parlano del tuo futuro…tutti pensano al tuo futuro…ormai hai 16 anni…devi pensarci anche tu…se non continui a studiare dopo le superiori devi andare a lavorare…e di lavoro non ce nè…
i tuoi genitori ti dicono di pensarci…al lavoro…al tuo futuro… la società vuole che lavori…anche se tutti sanno che è difficile trovare un posto perchè c’è la crisi…tu? si tu…tu hai solo 18 anni…sei un ragazzino…un adolescente … hai dei sogni…ma devi pensare come un adulto….te lo impongono…devi pensare al tuo futuro…ma…ma i tuoi sogni allora? la tua vita? ormai hai capito…hai capito che i sogni li dovrai riporre in un cassetto…un cassetto che quando sarai grande, adulto…riaprirai con malinconia…che farai fatica a chiudere…ma che chiuderai..perchè sai, come ti hanno sempre insegnato, che bisogna stare ben piantati a terra…la testa sulle spalle..solo i bambini possono sognare…ma…c’è quel ma….si…c’è quel ma…
io dico….fregatene…siamo giovani! perchè dobbiamo farci sopprimere così?… viviamo finchè siamo giovani..la vita è una sola…
tutti giudicano, per qualsiasi cosa tu farai loro ti giudicheranno…e allora lasciati giudicare per quello che vuoi fare…fatti giudicare per quello che sei realmente, non per quello che gli altri vorrebbero che fossi…
tanto tutti ti vorrebbero perfetta, ma non esiste una ragazza perfetta…una ragazza perfetta non è reale…
ogni giorno prendi il lato migliore, non farti comandare su tutto…usa la testa, la tua testa…vivi ogni giorno come un’avventura…e se ti capita un’avventura…beh..vivila…vivila con il cuore…sempre…fatti credere pazzo piuttosto…ma vivi…vivi con il sorriso…
tu puoi fare tutto…se lo vuoi davvero puoi farlo….tutti noi possiamo…
vivi la vita..respira ogni attimo, concediti del tempo per tutto…e…sogna…sogna ogni secondo,ogni momento, sogna sempre….non smettere mai…perchè i sogni son fatti per essere realizzati, anche i più difficili…
e un sogno resterà solo un sogno fino a quando non decidi di renderlo reale…

image

Advertisements